venerdì 22 agosto 2014

Hyaku Shiki Stark - Gundam Build Fighter

Custom su HGUC Hyaku Shiki






Questo è l'altro kit presentato al Gunpla Contest 0003, una custom su un vecchio HGUC dello Hyaku Shiki 1/144 (la versione con il Mega Bazooka Launcher).



(immagine Dalong.net)

Ho voluto realizzare il Mobile Suit che Nils Nielsen, nell'episodio 8 di Gundam Build Fighters, utilizza come esempio per spiegare il funzionamento delle Particelle Plavsky:







Si è trattato del mio primo intervento di personalizzazione "importante" su un kit:
  • Innalzamento busto rispetto al bacino per permetterne la torsione;
  • Incisione di pannellature;
  • Applicazione di plasticard;
  • Aggiunta Vernier Builders Parts;
  • Adattamento vernier backpack su esterno gambe;
  • Aggiunta retina metallica per dettagliare;
  • Rifacimento antenna testa con ago;
  • Verniciatura con bombolette per auto metallizzate;
  • Dettagli a pennello con smalti;
  • Pannellature con colori olio+zippo;

In GBF questo Mobile Suit è una meteora (non viene neanche nominato), quindi vista la palese colorazione in stile Iron Man (Nils Nielsen è statunitense) il nome più adatto, e in sintonia con i nomi degli altri kit dell'anime, è


HYAKU SHIKI STARK


















Confronto con anime:



E un paio di foto del W.I.P.:




Ciao.


1 commento:

ostrogoto zerouno ha detto...

Ottima personalizzazione Lem ! (n__n)/