domenica 20 dicembre 2015

Finalissima GBWC 2015, premiato l'italiano Riccardo Forni!

#ItalylovesGunpla



Finale GBWC 2015, Gundam Front Tokyo, 20 dicembre 2015: Riccardo Forni del Team Nu Type riceve il Gundam Visa Card Award dal Mejin Kawaguchi per il suo RX-93 Gesshoku - Lunar Eclipse.


Grande sorpresa stamattina per tutti i Gunpla builders italiani (anche se molti hanno in realtà seguito in diretta lo streaming alle 5.00) con la notizia del premio ricevuto da Riccardo Forni alla finale del GBWC 2015.
Riscattandosi in pieno dall'anno scorso Riccardo è riuscito nel suo intento, e l'ha fatto veramente nel migliore dei modi.


Ma andiamo con ordine, ecco il podio definitivo della categoria OPEN:

  1. WIN EIAM-ONG con "ANOTHER LATE NIGHT" (Thailandia);
  2. NG SIU WAI con "NIGHTINGALE (Long Distance Support Type)" (Hong Kong);
  3. JEFF HO YICK YIN con "The Angel" (Malesia)


Al centro Win Eiam-Ong, a sinistra Ray NG e a destra Jeff Ho

Another late night, Winner GBWC 2015

NIGHTINGALE (Long Distance Support Type), 2nd place GBWC 2015 e Char's Auris II Award

The Angel, 3nd place GBWC 2015


I riconoscimenti sono questi, il trittico oro-argento-bronzo per la categoria Open e i due premi speciali, il Char's Auris II award e il Gundam Visa Card Award



Come già sapete quindi il Gundam Visa Card Award è andato al nostro Riccardo Forni con il suo RX-93 Gesshoku

Il nostro Cavallo con il Mejin


RX-93 GessHoku - Lunar Eclipse


Mentre il premio Char's Auris II è andato a Ray NG, già argento OPEN, con il NIGHTINGALE



Questo invece il podio categoria Junior:
  1. CORNELIUS CAESAR WIDJAJA con "BUILD FIGHTER SEASON THREE" (Indonesia)
  2. MAY HATA con "THE LAST SHOOTING" (Japan)
  3. NATCHA WAIPHIMAI con "OPERATION DESERT STORM" (Thailandia)

Al centro Cornelius, a sinistra May e a destra Natcha

BUILD FIGHTER SEASON THREE, winner GBWC 2015 Junior

THE LAST SHOOTING, 2nd place GBWC 2015 Junior


OPERATION DESERT STORM, 3nd place GBWC 2015 Junior


Alcune foto della cena: 





Siamo tutti orgogliosi di Riccardo e dei suo traguardo raggiunto, ricordiamo anche che fa parte del Build Group Team NU TYPE, appena nato ma già con le carte in regola per fare tanta strada e affermarsi a livello mondiale (ne fanno parte anche vecchie conoscenze italiane del GBWC, Domenico Febbo e Omar Zampetti).

Vai cosi Riccardo, congratulazioni!









Ciao.


Fonti:

Nessun commento: